profilo - la mia attività: webmaster, grafica, fotoritocco
siti web: tipi di sito realizzabili, motori di ricerca, pubblicazione, assistenza, implementazioni, etc.
ti spiego che cos'è il web-hosting
in questa pagina ti mostro i principali siti che ho realizzato, con una descrizione ed il link per visitarli
la fotografia, digitale e non. Mie apparecchiature fotografiche
photoshop: la camera oscura digitale; download manuali
galleria fotografica: foto realizzate nel tempo libero, e per il web
vai alla home
in questa pagina mi presento
ti spiego come puoi contattarmi
rispondo alle domande più frequenti che mi fate
indietro

autunno in Val Gerola - Lago Rotondo


Introduzione - Il Lago Rotondo è uno dei tre laghi naturali presenti in alta Val Gerola, oltre a esso gli altri sono il Lago Zancone e il Lago Piazzotti (che a ben vedere però si trova in alta Val Brembana, sul versante bergamasco delle Orobie). Vi sono anche tre laghi artificiali: il Lago di Trona, il lago dell'Inferno e il lago di Pescegallo, quest'ultimo spostato ad est rispetto agli altri citati. L’escursione si svolge tutta su sentieri battuti e segnalati, il tracciato è evidente e i segnavia (rosso-bianco-rosso) risultano attualmente ben visibili. La difficoltà viene generalmente indicata come E, dopo il Lago Zancone EE.
accesso stradale: Per chi viene da sud e percorre la SS36, al trivio di Fuentes imbocca la SS38 per Sondrio/Bormio. A Morbegno si prende a destra la SS 405 della Val Gerola e la si percorre per circa 20 km. Si transita da Gerola Alta che è uno dei centri orobici più conosciuti e belli, posta, com’è, fra alta e bassa valle, a 1050 metri, rappresenta il baricentro della Valle del Bitto di Gerola, la più occidentale delle due grandi e celeberrime valli del Bitto (l’altra è quella di Albaredo). E si arriva a Pescegallo (1454 mt.) ove la strada termina in un ampio piazzale asfaltato, dove si parcheggia .


mappa
Gran parte del percorso è comune a quello che porta al Lago Zancone, che è descritto a questa pagina.

Al bivio, dove il sentiero si biforca, con il ramo di dx che scende al Lago Zancone, si prosegue diritto a mezzacosta, avendo sotto sulla dx (nel senso di marcia) le acque limpidissime del Lago Zancone  , le cui acque sono immissarie del Lago di Trona (un lago artificiale il cui invaso è formato da una diga posta verso nord) . Si procede su un sentiero che traversa a mezza costa il versante di sfasciumi sotto la Cresta di Gairolo, con qualche saliscendi ed un passaggio non difficile ma esposto  . Si risale l’ampio e ripido pendio, alla testata della valle  fino a raggiunge il bivio per il Lago Rotondo e la Bocchetta di Valpianella : si segue la via per il Lago Rotondo. Si attraversa un tratto con massi, dove il sentiero è poco visibile, segnalato solo dai bolli  . Si affronta un tratto di ripida salita fra roccette e magri pascoli fino a raggiungere una piccola conca piana, attraversato la quale si continua a salire su ripido pendio erboso  e si arriva alla severa conca dove è adagiato il Lago Rotondo .
Il Lago Rotondo è il più alto (2256 mt) e il più bello dei laghi della Valle Gerola, è posto in un ambiente selvaggio dominato dall’incombente mole del Pizzo di Trona, i suoi colori sono spettacolari, la sua esistenza è piuttosto misteriosa visto che non ha immissari visibili o ghiacciai in grado di alimentarlo .
Sulla via del ritorno uno scatto ai Laghi Zancone e di Trona nella luce del tardo pomeriggio .




 questo simbolo indica la presenza di una foto;    quest'altro simbolo indica la presenza di più foto, per scorrerle portare il cursore sull'immagine e cliccare su: "<<" (per l'immagine precedente) ">>" (per l'immagine successiva) -- oppure: tasto sx per scroll a sinistra, tasto dx per scroll a destra, tasto in su per chiudere;    questo simbolo indica la presenza di una foto panoramica.
mappa del sito
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS
pagina delle informazioni su di me il mio curriculum i miei hobby sezione del sito dedicata al trekking ed alla montagna in particolare pagina dedicata alla musica
 
chiudi il film
chiudi il film
testo variato dinamicamente
chiudi slideshow
testo variato dinamicamente
chiudi slideshow
attesa
foto precedente
foto successiva
testo variato dinamicamente
chiudi slideshow